Pianosa

Area Marina Protetta

Dal 2013, riapre ai subacquei, dopo più di 150 anni di chiusura integrale.

In ottica di sviluppo sostenibile e di fruizione controllata, l’escursione sommersa dell’Isola di Pianosa regala una relazione unica con il mare com’era, com’è e come vogliamo che sia.

Partenza all’alba, un’ora di navigazione, la rotta è: Isola di Pianosa.

Half Day con doppia immersione guidata dalla guida subacquea del Parco dell’Arcipleago toscano.

Scopri di più sull’isola di Pianosa

https://www.sottolonda.it/sorprendente-pianosa/

Accessi contingentati, 6 boe e rispettivi spot per subacquei esperti: accessibili a partire dal livello avanzato.

Un consiglio

le immersioni generalmente non superano i 30 metri di profondità. Puoi immergerti in Nitrox!

Fondali ricchi e vari, degradano dolcemente con vaste praterie di Posidonia Oceanica che protegge molte specie fungendo da riparo sicuro.

Tra gli incontri inaspettati…

il pesce pappagallo (Scaridae).

Pesce pelagico a banchi come grandi cernie, barracuda, ricciole, tonni e aquile di mare (Mylobatis Aquila).

Una curiosità

Alcune cernie si fanno avvicinare e si avvicinano all’uomo. Niente paura, un contatto naturale e rispettoso.

Spaccature, anfratti e teatri naturali tutti da esplorare.

Questa grotta si trova..

nell’immersione della boa 5.

Ogni settimana salpiamo dal porto di Margidore per l’half day a Pianosa.

Per prenotare è necessario chiamare direttamente il numero 345 6488085.

Le partenze variano in base alle condizioni meteo mare.

CONTATTI
Sottolonda diving center